lunedì, Settembre 20, 2021
HomeComplementiArredamento stile nordico o scandivano: accessori e complementi d’arredo

Arredamento stile nordico o scandivano: accessori e complementi d’arredo
A




L’arredamento in stile nordico (o scandinavo) è uno degli stili più apprezzati dell’ultimo decennio. Spinto soprattutto dalle multinazionali dell’arredamento come Ikea e Maison Du Monde, lo stile nordico piace e convince.
Si tratta di uno stile facilmente riconoscibile dai suoi complementi d’arredo “minimal” e dalla creazione di spazi semplici ma soprattutto pratici e funzionali.
Alla base di tutto ci sarà sempre quella sensazione di “pulito” e “tranquillità” che appunto caratterizzano lo stile nordico/scandinavo.

interno scandinavo
Crediti Foto: Pixabay.com

Arredamento stile nordico: le accortezze da seguire

Se avete deciso di arredare la vostra living zone o anche tutta la casa in stile nordico, dovrete seguire alcune accortezze e scegliere i complementi d’arredo, colori e forme degli accessori adatti.
Questo stile predilige principalmente colori neutri (bianco su tutti) e complementi d’arredo realizzato con materiali spesso “green” ed eco-sostenibili come legno e rovere.
Le superfici sono continue e realizzate in resina o materiali simili. Il colore di quest’ultimi sarà sempre opaco.
Insomma l’intero arredamento dovrà essere sobrio ma al tempo stesso elegante ed accogliente. Sono assolutamente vietati complementi d’arredo eccentrici o super-vistosi.
Tutto dovrà seguire una linea semplice e gli spazi dovranno risultare pratici e funzionali.

arredamento stile nordico
Crediti Foto: Pixabay.com

Sedie e tavoli

Sedie e tavoli seguono perfettamente la filosofia dell’arredamento in stile nordico che abbiamo appena descritto. Dovranno essere quindi “luminose” ed eleganti, preferibilmente di colore bianco.
Il materiale che dovrete prediligere è ovviamente il legno. Ma se volete dare un tocco di colore vi consigliamo anche sedie e tavoli con rivestimento in tessuto.
Evitate però contrasti di colore e toni troppo scuri. Sì invece a colori pastello, l’importante è che siano chiari e diano sempre quel senso di tranquillità e relax.
Per la forma invece potrete optare sia per qualcosa di lineare, quadrato e compatto, ma potrete adottare anche uno stile più tondeggiante e usare forme non convenzionali. Ma non esagerate!
La cosa più importante è che il tutto dovrà risultare il più minimal possibile.

Divani e sedute

Per quanto riguarda il divano invece, vi consigliamo sempre di puntare su colori pastello con la differenza però che questa volta dovete prediligere forme lineari e pulite. Evitate le forme tondeggianti e non convenzionali.
Va bene però un divano angolare con penisola.
Per quanto riguarda i materiali invece, vi consigliamo di evitare rivestimenti in pelle, che risultano non in linea con lo stile nordico.
Molto meglio virare sui tessuti, anche di diverse forme, tipi e colori (sempre chiari). D’altronde i Paesi Scandinavi hanno una lunga tradizione riguardo ricamo e tessitura. Quindi ponete particolare attenzione al tipo di stoffa.
Infine, segnaliamo che il verto tocco scandinavo in un divano potrebbe essere rappresentato dalla presenza di piedini in legno. E non in acciaio o ferro come spesso accade per altre tipologie di divani.




- Pubblicità -

Leggi anche