martedì, Ottobre 26, 2021
HomeDesign BlogArredare abbinando stili diversi ? Ecco come far coesistere mobili moderni e...

Arredare abbinando stili diversi ? Ecco come far coesistere mobili moderni e classici insieme
A




A volte vi sarà capitato di sfogliare una rivista di arredamento e di vedere un ambiente arredato accostando stili diversi. Sicuramente ne sarete rimasti piacevolmente sorpresi, magari sognando di arredare così pure la vostra casa.

Ecco quindi alcuni spunti e suggerimenti su come arredare con mobili moderni e classici insieme, dando un tocco di personalità e originalità all’ambiente.

Il primo consiglio è sicuramente quello di non esagerare nel mescolare troppe cose di stili diversi, altrimenti ne risulterebbe un bazar. Altro consiglio è quello di affidarsi a professionisti del settore, come Decorosa, che sapranno fornirvi i giusti consigli e suggerimenti su come arredare la propria casa.

Quindi bisogna capire subito qual è lo stile predominante della casa, se classica o moderna, e poi giocare su qualche inserimento a contrasto; ad esempio una credenza antica o un vecchio mobile dispensa in una cucina moderna, facendo sempre attenzione agli abbinamenti dei colori. Ci deve essere nel contrasto un elemento comune di richiamo, che può essere dato anche dai colori degli accessori quali tende, sedie o altro con il mobile inserito.

Stessa Cucina due stili diversi
Stessa Cucina due stili diversi

In un soggiorno moderno invece si potrebbe collocare una poltrona in stile rivestita in un tessuto contemporaneo come anche una vecchia libreria restaurata.

Al contrario se l’ambiente della zona giorno è di stampo classico magari con una parete con pietra a vista e un bel caminetto importante, si potrebbe abbinare un tavolo in cristallo dalle linee pulite accostandoci delle sedie moderne. 

Arredare un salotto con stili diversi
Arredare un salotto con stili diversi

Una bella libreria in stile dalla linea sinuosa di un colore chiaro, preferibilmente panna, conferirebbe all’ambiente un tocco di elegante freschezza. Infine l’illuminazione: piccoli punti luce minimal e un lampadario importante completerebbero l’opera.

Un bel comò in stile rivestito in foglia d’argento con i comodini coordinati, perfezionerebbero invece la camera da letto moderna con un tocco di raffinata eleganza. Al contrario in una camera da letto dove padroneggia un letto dall’importante stile classico, collocare un’armadiatura con ante a specchio e lampadario dal design contemporaneo, alleggerirebbero la stanza dando la giusta importanza al letto.

L’accostamento di mobili classici e moderni insieme, quindi, si può fare. Darebbe quel tocco in più alla casa rendendola unica e originale.

Una casa, la vostra, da sfoggiare agli amici vantandosi del lavoro ben fatto frutto del proprio buon gusto.




- Pubblicità -

Leggi anche