lunedì, Dicembre 6, 2021
HomeAltroCome valorizzare il design della casa con le porte interne

Come valorizzare il design della casa con le porte interne
C




Quando arriva il momento di arredare il proprio immobile è del tutto normale andare in confusione, ma bisogna sapere che ci sono elementi determinanti che permettono di valorizzare al meglio il design delle stanze. Questo è sicuramente il caso delle porte interne, che quando scelte in maniera opportuna aggiungono stile, rendendo al contempo gli spazi maggiormente accoglienti, eleganti e luminosi.

Abbiamo approfondito l’argomento, tenendo in considerazione anche questioni di natura tecnica, grazie al supporto di fabbrotorinoeprovincia.it, fabbro di Torino che offre diversi servizi a domicilio.

Porte interne: come migliorano il design della casa

La prima cosa da sapere è che una casa di design non si basa soltanto su scelte strettamente funzionali, ma è fondamentale curare l’estetica, specialmente degli elementi determinanti e irrinunciabili come le porte interne. In commercio oggi si trovano varianti per soddisfare al meglio esigenze assai diversificate.

Innanzitutto è molto importante la scelta del colore che può riprendere quello delle pareti o spezzare completamente per creare un risultato dal grande impatto estetico, originale e per nulla banale. Non bisogna nemmeno trascurare lo stile delle porte interne che deve essere coerente con gli arredi e le altre finiture presenti nella stanza.

Esistono poi porte provviste di vetri che permettono il passaggio della luce, senza con questo far venire meno la privacy. Un occhio di riguardo meritando anche piccoli e piacevoli dettagli, come i pomelli e la loro forma, che permettono di giocare per creare combinazioni accattivanti.

Porte internet di design che migliorano il tuo arredamento
Porte internet di design che migliorano il tuo arredamento

 

Scelta delle porte interne

Valorizzare il design di ogni casa diventa più semplice scegliendo porte interne che siano di qualità e robuste. La scelta del materiale è molto importante, anche se si dovrà tenere conto del proprio gusto estetico, oltre che dello stile che domina nell’ambiente.

Ad esempio, quando la casa è classica si può optare per le porte interne in legno, dai toni caldi e provviste di maniglie con finitura oro che aggiungono note di eleganza. In caso di appartamenti moderni, invece, è meglio puntare sulle porte laccate, con pomelli in acciaio e perfette per un effetto sobrio, oltre che pulito.

Coloro che amano osare hanno la possibilità di scegliere diverse porte da interno provviste di ante decorate. Questo genere di soluzione si rivela particolarmente indicata per arredare ambienti dallo stile basic, con pochi complementi e pareti con tinte neutre.

In fase d’acquisto non bisogna mai essere frettolosi. Spesso i proprietari commettono l’errore di accontentarsi del primo modello di porte, per poi rendersi conto che la scelta poteva essere più ragionata. Prendersi tutto il tempo è necessario anche per comparare le varie possibilità.

Porte interne utili per valorizzare il design: altre cose da sapere

Chi ha un piccolo appartamento e non intende rinunciare alle esigenze di riservatezza, può optare per le porte interne scorrevoli che vantano i vetri opachi. Questi elementi illuminano l’ambiente e diventano elementi divisori molto pratici.

La struttura è composta da due pannelli che scorrono lungo un binario. L’installazione può avvenire interna al muro e, in questo caso, deve essere pianificata in fase di ristrutturazione, oppure all’esterno lasciando il telaio a vista. Il vetro temperato si rivela molto sicuro, anche quando in casa sono presenti bambini o animali domestici.

Coloro che cercano delle porte invisibili si troveranno bene con quelle a filo muro, così chiamate perché sembrano il continuo della parete. Questo genere di porte sono disponibili sia nella variante scorrevole e sia a battente.

Quando invece bisogna fare i conti con i problemi di spazio non bisogna rinunciare ad una bella porta da interno che permette di ottimizzare la metratura. A questo proposito si segnalano le porte con apertura a libro, perfette anche per il disimpegno o uno sgabuzzino.

Si ricorda infine che per ottenere il massimo del design in casa oggi molte aziende offrono la possibilità di personalizzare le porte da interno, sia per quanto riguarda le dimensioni che le finiture. Ecco, quindi, che la porta potrà riprendere anche lo stesso motivo della parete per creare una gradevole continuità.




- Pubblicità -

Leggi anche