lunedì, Dicembre 6, 2021
HomeCamera da lettoIdee per carta da parati in camera da letto

Idee per carta da parati in camera da letto
I




Ogni camera da letto è unica, non solo per le dimensioni e la predisposizione delle porte e finestre, ma anche per l’aggiunta di elementi decorativi, come ad esempio la carta da parati. Quando scelta e posizionata con una certa cura, questa carta assicura un grande impatto estetico, facendo apparire la stanza maggiormente elegante, accogliente e confortevole. Ecco alcune idee che aiutano a trovare ispirazione.

Idee e consigli per carta da parati in camera da letto
Idee e consigli per carta da parati in camera da letto

Scelta della giusta tipologia della carta da parati per la camera da letto

Nell’ultimo periodo le carte da parati sono tornate di moda anche in camera dal letto. La prima cosa da sapere è che linea generale non esiste una carta da parati migliore di un’altra. Tutto dipende dal risultato estetico che si vuole raggiungere. In commercio esistono carte da parati a tinta unita, oltre che decorate con motivi floreali, geometrici, a righe e molto altro ancora. In ogni caso è meglio puntare su colori neutri e rilassanti per il corpo e la mente.

Molto importante è anche puntare su carte che si possono lavare all’occorrenza per assicurare un buon livello di igiene. Esistono anche quelle in tessuto non tessuto, dall’effetto tridimensionale e con texture che richiamano elementi naturali, come la pietra o il legno, oltre che il metallo.

Lo scopo, in ogni caso, dovrà essere quello di creare un ambiente intimo e stimolante allo stesso tempo, in cui sarà piacevole ritirarsi per dormire, leggere un buon libro o ascoltare la musica. A questo proposito si segnalano anche le carte da parati in 3D che riescono ad aggiungere all’interno della camera paesaggi esotici, magici e molto suggestivi.

Carta da parati moderna camera letto
Carta da parati moderna camera letto

Carta da parati nuvole in camera da letto
Carta da parati nuvole in camera da letto

 

Dove posizionare la carta da parati in camera da letto: alcuni suggerimenti

All’interno di ogni camera da letto il relax e il recupero delle energie diventano una priorità. La corretta posizione della carta da parati non serve solo ad assecondare il proprio stile, ma consente di valorizzare alcuni punti e dettagli della stanza.

A seconda dei casi, infatti, la carta da parati fornisce la cornice perfetta per il letto, sia questo singolo o matrimoniale. In alcuni casi, tuttavia, una striscia di carta da parati può fungere da divisorio fra le diverse aree e anche con la cabina armadio. Resta sempre possibile decorare tutte e quattro le pareti della camera da letto, ma a patto che il motivo scelto non sia troppo vistoso perché potrebbe risultare poco equilibrato e rendere la stanza visivamente caotica.

Molte volte la carta da parati viene applicata sulla parete che si trova di fronte a letto, dove non ci sono armadi e altri mobili ingombranti. Chi ama osare e punta sempre alle soluzioni sgravanti può usare la carta da parati che per decorare in maniera originale il soffitto.

Carta da parati in camera da letto: altre idee

Negli ultimi anni si è molto diffusa la tendenza di usare la carta da parati non solo per decorare i muri, ma anche per rivestire i mobili, inclusi quelli per la camera da letto. Ecco, quindi, che questa carta, può essere impiegata per cambiare il look della testata del letto, così come delle ante degli armadi. Con la carta da parati si possono anche rivestire comodini, cassettiere e tanti altri complementi.

La scelta della carta da parati non dipende solo dal proprio gusto estetico, ma deve essere anche coerente con gli altri mobili presenti in camera da letto, oltre che con la tappezzeria. Il risultato finale dovrà essere molto equilibrato per conciliare il riposo e favorire un senso di benessere. Per aggiungere maggiore luminosità si consiglia di prediligere colori come blu, grigio, crema o verde. Chi desidera un massimo ingrandimento ottico, specie quando la stanza è molto piccola, potrà scegliere invece carte da parati a strisce dai colori accessi. I motivi verticali, infatti, faranno apparire l’ambiente più ampio.




- Pubblicità -

Leggi anche