Linee strutturate e una morbida seduta: Zilio A&C presenta la poltrona Kinoko

Kinoko è la nuova proposta di Mentsen per Zilio A&C, una poltrona che unisce a una struttura rigorosa uno schienale e una seduta dai contorni morbidi, dove gli opposti si rafforzano nell’essere tra loro complementari. Un piano in legno si sviluppa attorno allo schienale formando due braccioli abbastanza ampi per appoggiarci un libro o una bevanda. Gli angoli retti che formano i braccioli sono smorzati dalle forature semicircolari che cadono in corrispondenza dell’appoggio dello schienale sul piano in legno, un dettaglio che alleggerisce gli spigoli, come fanno gli ink trap per i caratteri tipografici.

La base, disponibile sia in frassino che in metallo, costruisce una sorta di intelaiatura all’interno della quale la seduta si accomoda con una leggera inclinazione verso l’alto. Le linee decise della poltrona Kinoko sono addolcite dalle imbottiture, che con le loro soffici forme creano un piacevole contrasto tra linee e materiali, esaltandone la natura allo stesso tempo robusta e confortevole.
È la forma dei braccioli a dare il nome al prodotto, poiché ricorda il carattere giapponese katakana ‘コ’ che si pronuncia “ko”. Ki-no-ko vuol dire “lettera Ko in legno” e corrisponde anche alla parola “fungo” in giapponese.
La collezione è pensata sia per un uso contract, per le aree lounge, che per il residenziale.

More: Zilio A&C

Iscriviti alla Newsletter